ARCHIVIUM logo
strumenti
per una
educazione
migliore

finalmente
GRATIS!

Complemento di Termine

Complemento di Termine

Il complemento di Termine è uno dei complementi indiretti, ovvero non segue direttamente il sintagma al quale si riferisce, ma viene introdotto da una preposizione.

Usiamo questo complemento per esprimere il concetto di un qualcosa che arriva su qualche altra cosa. L'esempio più evidente di questo concetto lo vediamo per esempio in:

SOGGETTO PREDICATO
VERBALE
CMP. OGGETTO CMP.DI TERMINE
il mio amico Enrico ha dato un fiore a Marina

in cui abbiamo un oggetto fisico (il fiore) che si sposta materialmente verso un destinatario (Marina) per effetto del predicato verbale (dare).

Ma avremmo un complemento di Termine anche nel caso in cui ciò che arriva al destinatario sia immateriale, come in:

SOGGETTO PREDICATO
VERBALE
CMP. OGGETTO CMP.DI TERMINE
il mio amico Enrico ha dato un calcio a Piero

e, meno cruento, anche nel caso in cui questo movimento verso il destinatario sia solo figurativo:

SOGGETTO PREDICATO
VERBALE
CMP. OGGETTO CMP.DI TERMINE
(noi) rivolgiamo un pensiero ai nostri cari scomparsi

Come tutti i complementi, il complemento di Termine dipende da un sintagma verbale (viene dopo un verbo, in parole povere). In più, come pochi altri complementi indiretti, può dipendere anche da un sintagma nominale (cioé si può riferire ad un sostantivo) e da un nome del predicato.

Preposizioni che lo Introducono

Come possiamo immaginare dal fatto che il complemento di Termine esprime il senso di qualcosa che va verso qualche altra cosa, la più frequente preposizione che introduce questo complemento è la semplice preposizione a (ovviamente anche nelle forme articolate: al, alla etc.). Tutte le preposizioni che esprimono un senso di movimento si prestano anche assai bene allo scopo:

PREDICATO
VERBALE
CMP. DI TERMINE
guardate verso l'alto!

Fanno eccezione i pronomi: quando il complemento di termine è rappresentato da un pronome, non c'è bisogno di nessuna preposizione:

CMP. DI TERMINE PREDICATO
VERBALE
SOGGETTO
ti è piaciuto il film?

Questo è un fatto molto spiacevole, perché senza preposizione è più difficile capire quale ruolo logico ha il pronome. Infatti un pronome come mi (e tutti gli altri simili: ti, gli, le, ci, vi) può fare anche da complemento Oggetto:

CMP. OGGETTO PREDICATO
VERBALE
SOGGETTO
mi porti al cinema?

o anche in un esempio più complicato:

CMP. OGGETTO PREDICATO
VERBALE
... ... ... CMP. DI TERMINE PREDICATO
VERBALE
mi porti a vedere quel film che ti era piaciuto tanto?

Pazienza, la lingua italiana è fatta così, e per fortuna il senso si capisce.

riferito a: Sintagma Verbale

Come abbiamo visto negli esempi precedenti, il Complemento di Termine appare, molto comunemente, dopo un verbo (transitivo). Questo è inevitabile: il complemento di Termine rappresenta il 'destinatario' cui giunge un oggetto mosso dal verbo, e quindi il verbo deve regegre un complemento Oggetto, ovvero deve essere transitivo.

Qui viene naturale una osservazione: i verbi copulativi, che non descrivono azioni, non possono reggere il complemento di Termine! Espressioni come:

SOGGETTO PREDICATO
NOMINALE
CMP. PREDICATIVO OGGETTO CMP.DI TERMINE
Caligola aveva nominato senatore *al suo cavallo

sono errori gravissimi!

Quindi, questo è un complemento può dipendere solo dai verbi predicativi.

riferito a: Sintagma Nominale

Non capita a tutti i complementi, ma a quello di Termine sì: può essere applicato anche ad un sintagma nominale. Vediamo un esempio:

SOGGETTO CMP.DI TERMINE PREDICATO
VERBALE
il dolore al ginocchio non è ancora passato

Anzi, possiamo anche fare una frase con due complementi di Termine, uno riferito al verbo principale e l'altro ad un sostantivo:

SOGGETTO CMP.DI TERMINE CMP.DI TERMINE PREDICATO
VERBALE
il dolore al ginocchio mi (a me) è passato

Già passato? Miracoli della grammatica!

riferito a: Nome del Predicato

E non solo ad un Sostantivo, il complemento di Termine può essere attribuito anche ad un Aggettivo o un Avverbio, che avrà, in generale, il ruolo di Nome del Predicato. Ecco un semplice esempio:

SOGGETTO PREDICATO NOMINALE CMP. DI TERMINE
COPULA NOME DEL PREDICATO
lo sport è utile alla salute

Con questo riconciliamo il complemento di Termine con i verbi copulativi... Però è un complemento di utile (Aggettivo) non del verbo essere!

Compiti di aritmetica o matematica?

Vieni a farli su www.matematica.click, troverai molti strumenti che ti aiuteranno a fare i compiti velocemente e divertendoti!

Questo è un sito gratis!
segnalalo a Google

oppure clicca mi piace!

prodotto da

per La Scuola Digitale

© HT Tecnologie Umanistiche - 434053108